Pisa-Roma: la Sardegna galoppa con i suoi allevamenti e team.

Pisa-Roma: la Sardegna galoppa con i suoi allevamenti e team.

10 Gennaio, 2020 0 Di Bruno24
Spread the love

Belle prestazioni a San Rossore degli allevati in Sardegna Sonniende e Palaedras. Alle Capannelle bella prestazione di Vivinca Ollolaesa, primo squillo dell’anno del jockey Dario Vargiu.

La due giorni di Pisa – Roma ha evidenziato come la Sardegna è sempre presente con il suo allevamento e le scuderie in trasferta.

Nel pomeriggio di Giovedì 09 Gennaio due cavalli Purosangue Inglese nati e allevati in Sardegna hanno ottenuto due validi piazzamenti. Sonniende ha centrato un bel terzo posto, nella maratona dei lunghissimi 2600 metri. Con in sella Federico Bossa, il cavallo allevato dal sig. Mario Marras di Burgos ha provato a giocare largamente in anticipo sugli avversari, presentandosi in retta finale al comando. Ma negli ultimi 200 metri veniva ripreso e sopravvanzato dalla portacolori della Razza Latina Please Have Fun e da Destination Aqlaam, quest’ultimo tagliava per primo il traguardo. Resta comunque buona la prova del figlio di Sound Of Desert e Giespielin, alle prime armi contro cavalli più esperti. Altro soggetto nativo in Sardegna è Palaedras, ormai da anni trapiantata in Toscana. La cavalla allevata dal sig. Pietro Saba ha sfiorato il successo con in sella Alessandro Fiori, ai quali non riesce per una corta testa la rimonta sul fuggitivo Cerro Torre, che è riuscito a salvarsi dalla figlia di Docksider e Paradise Irish.

Nel convegno delle Capannelle in programma Venerdì 10 Gennaio, come anticipato, Vivinca Ollolaesa e Lorqueen, entrambe sellate da Antonio Cottu, hanno testato la categoria romana. Bella prestazione nella Condizionata di buon livello per Vivinca Ollolaesa, la cavalla del team di proprietari di Ollolai non ha snaturato il suo modo di correre, imponendo il proprio ritmo alla corsa. A suo sull’inedito All Weather, il jockey Gavino Sanna ha provato la furbata all’ingresso in retta dando un poderoso strappo alla corsa. Vivinca ha retto fino ai 250 finali, per poi essere passata dai più accreditati Spirit Noir e Royal Weeding e, nel finale non è riuscita a parare Puo Succede scivolando al quarto posto. È da considerarsi positiva la prova offerta dalla figlia di Epaullete, alla prima attraversata e in questo contesto. Niente da fare invece per Lorqueen, che paga dazio un peso proibitivo per la categoria. Corsa che ci porta comunque ai doveri di cronaca per segnalare la vittoria del top jockey nazionale Dario Vargiu, che mette il suo primo sigillo del 2020 portando al successo Eufemia.

Il quarto posto di Vivinca Ollolaesa

SE TI PIACE QUELLO CHE FACCIO, CONSIDERA DI FARE UNA DONAZIONE TRAMITE PAYPAL. PUOI SOSTENERE IL BLOG ANCHE DONANDO  SOLO 1 CENTESIMO OPPURE PRENOTANDO Il CALENDARIO DEL 2020 TRAMITE I SOCIAL DI SPOONRIVER.BIZ O CONTATTANDO IL 3804973633

PRENOTA ORA IL TUO CALENDARIO
CONDIVIDETE!