I PSI nati e allevati in Sardegna vincitori di corse “Classiche”

I PSI nati e allevati in Sardegna vincitori di corse “Classiche”

23 Marzo, 2020 0 Di Bruno24
Spread the love

Manub Junior, Lord Malaspina, Sa Raica, Mister Manor, Su Crastu, Asia Day, Prus Braghera, Beautiful Call e Angelo Baio, i cavalli PSI nati e allevati in Sardegna che si fanno ricordare.

Con questo numero proverò a chiudere parzialmente il cerchio sull’allevamento del Purosangue Inglese con i cavalli, allevatori e proprietari che sono stati nel tempo protagonisti delle corse “Classiche” in Sardegna.

Tra i primi Purosangue Inglese nati e allevati in Sardegna a vincere il Gran Premio Regione Sarda è stato il grigio Manub Junior, nato e allevato a Bonorva(SS) dal sig. Giovanni Maria Sechi, storico appassionato, allevatore e proprietario recentemente scomparso. Manub Junior era un figlio di Sirland Junior e Montresta, ha avuto una carriera assolutamente positiva oltre che longeva. Strepitosa la vittoria nel “Regione Sarda” nel Settembre del 98, montato e preparato dal fantino di Oristano Pinuccio Cabitza, Manub Junior trionfa da perfetto outsiders imponendo la sconfitta ai favoriti Il Lauerato e Scossa Elettrica. Qualche mese prima aveva sfiorato l’impresa nella prima storica Tris disputatasi a Chilivani, finendo al 2° posto dopo una corsa generosa, battuto del “continentale” Shining Manoeuvres. Manub Junior ha disputato complessivamente 62 corse vincendone 9 e piazzandosi 17 volte, vincendo al traguardo la somma di Euro 55.742,76.

Chilivani Settembre 1998: Manub Junior con in sella Pinuccio Cabitza si appresta a varcare per primo il traguardo del Don Deodato Meloni e aggiudicarsi il 23° Gran Premio Regione Sarda, per i colori e l’allevamento del sig. Giovanni Maria Sechi

Tra gli allevamenti protagonisti in Sardegna del Purosangue Inglese merita la citazione quello del sig. Salvatore Sanna di Osilo, riconducibile ai colori a scacchi gialloblu della sig.ra Salvatorica Pintus. Tra i loro cavalli che più si sono distinti con risultati importanti è stato sicuramente Lord Malaspina, un figlio dello stallone Muscovite e della loro fattrice Le Vignole. Lord Malaspina sin dagli inizi fa vedere di che pasta è fatto, vincendo 5 delle prime 7 corse disputate, tra le quali il memorabile Criterium Turritano a Sassari con in sella Giovanni Moreddu. Lord Malaspina è stato anche uno dei primi PSI nati e allevati in Sardegna a correre e vincere oltre mare, precisamente alle Capannelle dove colse subito la vittoria e poi 2 secondi posti di fila, nei quali in uno finì battuto in HP da Fascino, un cavallo della connection Turri – Gasparini che vinse in carriera quasi 900 milioni di Lire. Lord Malaspina ha vinto 7 corse e si è piazzato 5 volte su le 17 che è sceso in pista, per un totale di somme vinte di Euro 50.966,55. Tra gli altri, i vittoriosi di questo allevamento si ricorda: Luigi Malaspina con i suoi 4 successi e un 2° posto nel “Regione Sarda”; Londra cavalla regolare che ha vinto in 10 occasioni e ha ottenuto 28 piazzamenti su 56 corse disputate per un totale di somme vinte di Euro 39.974,27.

Uno dei pochi PSI nati e allevati in Sardegna a vincere il Criterium Sardo è stato Mister Manor nel 2007, dell’allevamento e scuderia del sig. Luigi Fedeli di Osilo. Mister Manor figlio di Taff’s Acre e Miss Wind, preparato da Antonio Cottu, s’imponeva in una delle corse più importanti in Sardegna risevata ai giovani PSI con un arrivo al cardiopalma. Con in sella un’impecabille Stefano Lobina, riesce ad avere la meglio beffando nei pressi del palo la favorita e compagna di box Cramorada, battuta di una testa. Un gran successo quello di Mister Manor, di fatto l’ultimo PSI “sardo” a vincere in questa competizione. In carriera ha disputato 40 corse vincendone 6 e piazzandosi 20 volte, vincendo al traguardo la somma di Euro 31.802,40.

Chilivani Settembre 2007: Il testa a testa tra Mister Manor e Cramorada, risolto dal portacolori della scuderia del sig. Luigi Fedeli.
Chilivani Settembre 2007: a destra il sig. Luigi Fedeli con il suo Mister Manor, assieme a Cramorada e tutto il team Cottu.

L’allevamento del PSI della appassionata famiglia Gattu di Orune si fregia di due bei successi ottenuti nel Criterium Turritano con i suoi puledri, oltre diversi piazzamenti, grazie alla fattrice Solerina. Dopo essersi tolti numerose soddisfazione con Sole Pentotal e Soldanci, arriva nel 2002 la bella vittoria della grintosa Sa Raica interpretata da Mauro Manueddu. La grigia da Lunge e Solerina, trova i suoi migliori motivi con uno scatto imparabile a centro pista piegando Vivara. Una vittoria a “sorpresa” questa di Sa Raica, che premia la passione della famiglia Gattu. Sa Raica conclude la carriera con 3 vittorie e 9 piazzamenti su 24 corse disputate, vincendo al traguardo la somma di Euro 19.339,02. Nel 2009 tocca ad un’altra femmina bissare il Turritano, la grigia Prus Braghera al training di Antonio Cottu, si presenta all’appuntamento da favorita alla luce della vittoria del debutto seguita dalla brillante affermazione a Capannelle e un 2° posto. Prus Braghera vince un “Turritano” drammatico per via di una caduta alla prima curva che coinvolge 4 degli 11 partecipanti. Ciò non toglie i meriti a Prus Braghera, che qualche settimana più tardi arrivò 7° nella Listed Race del Criterium Labronico a Livorno, con qualche rimpianto a bocce ferme. Prus Braghera non riuscirà a replicare la vittoria nel Criterium Sardo, finendo al 2° posto battuta da Single Boy. La carriera di Prus Braghera finisce a 2 anni, nella quale ha ottenuto 3 vittorie e 2 piazzamenti per un totale di somme vinte di Euro 22.559,00. Da ricordare anche le vittorie di Su Dillu e il suo 3° posto nel Criterium Turritano del 2003.

Mentre poteva essere una bellissima favola quella di Cramorada, figlia di Runaway e Cerasa Folla. Seppur ha disputato un’interessante e positiva carriera, resta la “macchia” dalle piazze d’onore ottenute nei Criterium Sardo e Turritano, ai quali si aggiunge anche quello del B.B.A Italia. Sono 11 le vittorie e altrettanti i piazzamenti per un totale di somme vinte di Euro 37.775,70. Non andò male neanche la sorella Last Wind, figlia dello stallone Kafhar. Last Wind confeziona nella sua carriera 5 vittorie e 4 piazzamenti, tra i quali il 2° posto nel Criterium Sardo del 2009.

Sassari Novembre 2002: Frusta al cielo per Mauro Manueddu che porta al successo Sa Raica nel Criterium Turritano, per i colori e l’allevamento della famiglia Gattu.
Chilivani Maggio 2009: Prus Braghera con in sella Gabriele Oppes centra la vittoria al debutto. Prus Braghera è l’ultimo PSI nato e allevato in Sardegna ad aver vinto il Criterium Turritano.
Chilivani Settembre 2007: Una delle 11 vittorie in carriera di Cramorada, condotta al successo da Massimo Marcialis.

Tra gli ultimi “eroi” Purosangue Inglese nati e allevati in Sardegna ad aver vinto una “Classica” è stato Su Crastu, figlio di Midyan Call e Prodezza allevato dal sig. Michele Sini di Tula(SS). Su Crastu vinse il Criterium Turritano a Sassari nel 2008, al termine di una corsa sensazionale tanto quanto lo stacco in retta finale che lasciava lì gli avversari sospinto a braccia e frusta dal suo interprete Gianluca Fresu. Su Crastu allenato da Luigi Godani vanta 4 vittorie e 10 piazzamenti, tra i quali un paio di secondi posti in Tris a Grosseto. Una carriera tormentata da noie fisiche che ne hanno limitato la stessa per quello che ha fatto vedere.

Sassari Agosto 2008: Gianluca Fresu in piedi sulle staffe in segno di esultanza mentre Su Crastu varca il traguardo conquistando il Criterium Turritano per l’allevamento del sig. Michele Sini.
Sassari Agosto 2008: il team di Su Crastu posa con il trainer Luigi Godani nella consueta foto di rito.

Asia Day figlia di Rio Napo e Alta Moda, nata e allevata in Sardegna del sig. Leonardo Ladu di Ozieri, vince nel 2008 il B.B.A Italia a Sassari montata da Gianluca Fresu per il training di Luigi Godani e i colori del sig. Pietro Paolo Goddi. Asia Day ha disputato 44 corse vincendone 4 e piazzandosi 23 volte, vincendo al traguardo la somma di Euro 28.828,60.

Sassari Giugno 2006: Asia Day con in sella Domenico Migheli conquista la sua 3° vittoria in carriera.

Beautiful Call figlio di Midyan Call e Beautiful Flower, nato e allevato in Sardegna dal sig. Sisino Murgia di Budduso, ha vinto a Sassari con in sella Biagio Murgia il Pr. Nino Costa nel 2008, prova Classica dell’autunno del Galoppo Sardo. Una vittoria di spessore perché arrivata a 3 anni e soprattutto per aver battuto Mogul e Rendez Vous. Beautiful Call ha disputato 28 corse vincendone 5 e piazzandosi 10 volte, vincendo al traguardo la somma di Euro 26.951,80.

Angelo Baio figlio di Munir e Run To My Dream, nato e allevato in Sardegna dal sig. Costantino Calaresu di Pozzomaggiore, ha vinto l’edizione 2015 del “Nino Costa” interpretato da Antonello Fadda, al termine di un esecuzione orchestrale che ha annientato i rivali. Angelo Baio purtroppo è uscito di scena nel fiore dell’attività agonistica per colpa di un infortunio. Per lui sono 3 le vittorie e 2 i piazzamenti su 9 corse disputate.

Sassari Agosto 2015: Angelo Baio e Antonello Fadda al primo passaggio davanti alle tribune già con buon margine rispetto ai rivali. Alla fine saranno 7 le lunghezze di vantaggio inflitte agli avversari.

SE TI PIACE QUELLO CHE FACCIO, CONSIDERA DI FARE UNA DONAZIONE TRAMITE PAYPAL. PUOI SOSTENERE IL BLOG ANCHE DONANDO  SOLO 1 CENTESIMO OPPURE PRENOTANDO Il CALENDARIO DEL 2020 TRAMITE I SOCIAL DI SPOONRIVER.BIZ O CONTATTANDO IL 3804973633

🔴PRENOTA ORA IL TUO CALENDARIO🔴
CONDIVIDETE!