Pagelle 2019: Purosangue Inglese di 2 anni.

Attualità
Spread the love

Tra i 10 vincitori dell’annata, Lady Gavoi è stata l’assoluta protagonista. Non è stata a guardare Vivinca Ollolaesa.

Le valutazioni dei cavalli protagonisti del 2019 del Galoppo Sardo prosegueno con le pagelle riservate ai Purosangue Inglese di 2 anni.

Voto 10: Lady Gavoi (Born To Sea e Bleu Ciel Et Rouge)

Pressoché perfetta e tra le più redditizie annate dei Psi di 2 anni degli ultimi 10 anni quella di Lady Gavoi. Una cavalcata trionfale che l’ha vista vincere 6 volte e “macchiare” il curriculum con un secondo posto, che gli costa la lode. Bene sin dall’esordio, Lady Gavoi ha vinto dai 1000 ai 1800 metri, conquistando il Criterium Sardo e quello del Campidano, siglando inoltre la corsa più remunerativa della categoria in Sardegna nella giornata del 25 Agosto; totalizzando complessivamente la somma di Euro 28.254,00 di premi vinti. Con le 6 vittorie è il secondo cavallo più vittorioso in Italia del 2019. I proprietari non possono che essere orgogliosi. “Lady da Oscar”

Voto 8,5: Vivinca Ollolaesa (Epaullete e Personal Design)

Con 4 vittorie, 4 secondi, un terzo posto e 20.389,89 Euro di somme vinte in 10 corse, Vivinca Ollolaesa è stata più di un antagonista di Lady Gavoi. A proposito ha il merito di essere l’unica in Sardegna ad aver scippato lo scettro per una volta alla reginetta compagna di box. Gli do mezzo punto in meno per quell’inspiegabile Turritano che sembrava essere apparecchiato alle sue qualità. Per il resto anche per lei ci sono solo applausi. “Grandiosa”

Voto 8: Burla dei Grif (Sakhees’Secret e Catania Drago)

La sua incursione nell’isola gli ha permesso di trionfare ad Ottobre nel Criterium Turritano, facendo valere la linea milanese. Sicuramente la si vedrà in altri palcoscenici, in Sardegna ha comunque lasciato il segno. “Corsara”

Voto 7+ : Baroc de L’Alguer ( Battle of Marengo e Rose Buck)

Aveva un’eredità pesante da onorare, per essere il fratello di Bunora De L’Alguer ha un po’ deluso le attese. Si è difeso con una vittoria e quel secondo di spessore tra Lady Gavoi e Vivinca Ollolaesa che ne ha lasciato intravedere qualche dote. Quella prestazione non è stata ripetuta e, mentre le due di Cottu crescevano a dismisura lui si deve accontentare del terzo gradino del podio nel Criterium Sardo e quello del Campidano. Il 2020 può essere l’anno del riscatto. “Rimandato”

Voto 7: Blu Airfield (Blu Air Force e Scialla)

Arrivato in Sardegna a metà stagione, ha premiato la scelta dei suoi proprietari con belle 2 vittorie nelle quali ha spadroneggiato e, un bel secondo posto nel Turritano, a cui si aggiunge un terzo in 5 corse disputate. Con il passaggio di età dovrebbe venire ancora avanti e si candida ad essere un protagonista del 2020. “Made in Italy”

Voto 6,5: Bella De L’Alguer (Anjaal e Funcheon Vale)

Con in pista il compagno di colori Baroc de L’Alguer, spesso ha dovuto far fronte ad obblighi di scuderia, anche se nella prima parte è stata a volte superiore allo stesso. Trova due belle vittorie sul tracciato di Sassari e un terzo posto nel Turritano. Delude un po’ a Villacidro quando sembrava essere matura. Anche per lei il 2020 sarà l’anno della verità. “Umile gregario”

Voto 6.5: Valentalequale (Sound Of Desert e Rock of Italy)

Ha il merito di essere l’unico soggetto nato e allevato in Sardegna della sua generazione ad aver vinto. Questo le vale il voto e la citazione. Ha comunque disputato una stagione regolare e positiva. Da la sensazione di crescere e venire avanti. “Made in Sardegna”

Voto 6 a chi ha vinto almeno una corsa:

SOAP OPERA (Opera Cate e Angharad)
LIBERTEN (Gale Force Ten e Liberality)
AKENTA DE L’ALGUER (Make Believe e Ryninch)

SE TI PIACE QUELLO CHE FACCIO, CONSIDERA DI FARE UNA DONAZIONE TRAMITE PAYPAL. PUOI SOSTENERE IL BLOG ANCHE DONANDO  SOLO 1 CENTESIMO OPPURE PRENOTANDO Il CALENDARIO DEL 2020 TRAMITE I SOCIAL DI SPOONRIVER.BIZ O CONTATTANDO IL 3804973633

🔴🔴🔴FINALMENTE IN ARRIVO🔴🔴🔴

Lascia un commento