Ippica: in Sardegna ora qualcosa si muove, politica e media iniziano a parlarne.

Attualità
Spread the love

Lettera a Solinas da parte dei Consiglieri Regionali del PD che chiedono l’immediata ripresa delle corse ippiche, servizio del TG di Videolina.

La ripresa delle corse in Italia restano ad oggi ancora un mistero. Manca la data ufficiale della ripresa, che a quanto pare verrà ufficializzata solo dopo l’approvazione del protocollo sanitario da parte del Comitato Tecnico Scientifico, a cui si appoggia tanto il Governo. Lo stesso Governo, tramite il Ministro per le politiche giovanili e lo sport Spadafora, ha dato il via libera per la riapertura dei centri sportivi e delle palestre entro il 25 Maggio, resta da capire dov’è collocata in questo contesto l’ippica,

L’Ippica Italiana è in attesa di risposte concrete da parte del Mipaaf e, si spera positive a partire dalla riunione di oggi pomeriggio, per non far ulteriormente allungare i tempi se il protocollo avesse bisogno di modifiche o nella peggiore delle ipotesi venisse bocciato.

Finalmente si parla di Ippica in Sardegna

L’Ippica Sarda attualmente attende “ovviamente” nuove disposizioni da parte del Mipaaf, in particolar modo l’Ippodromo di Chilivani, che si dice pronto a rispettare il protocollo e iniziare finalmente la stagione 2020. Intanto dalla sponda politica si alza la voce dei Consiglieri Regionali del Partito Democratico, che con una lettera inviata al Presidente della Regione Christian Sollinas, chiedono la ripresa immediata delle corse ippiche a partire dal 18 Maggio, mettendo in evidenza i numeri Socio-Economico del comparto e che ormai non esistono più ulteriori motivi ostativi che possano impedire il regolare svolgimento delle corse al galoppo, previste inizialmente a porte chiuse e più avanti riaperte al pubblico. Nella lettera formulata dal PD, vengono sottolineati i valori di un’attività sportiva legata da sempre alla tradizione e alla cultura della Sardegna. Una mossa che servirà a catalizzare l’attenzione della Regione Sardegna e chi di dovere, anche se qualsiasi discorso è pur sempre vincolato al parere del C.T.S, ammenochè non si prenda posizione e richiedere al Ministero la ripresa autonoma delle corse, sfruttando la situazione favorevole riguardo il basso numero di contagi nell’isola e che già oggi permetterebbe con le dovute precauzioni lo svolgimento delle corse, come accadde in Germania e Francia. Anche l’emittente televisiva Videolina nel TG delle Ore: 14.00 di oggi 13 Maggio, ha dedicato un servizio sulle problematiche relative allo stop imposto alle corse ippiche dall’emergenza Covid-19. Il presidente dell’Ippodromo di Chilivani Nicola Fois ha confermato il disagio dello stop della quarantena e ha avanzato l’ipotesi di riprendere le attività sportive con un pubblico a numero chiuso per salvaguardarne lo spettacolo se fosse fattibile dal punto di vista della sicurezza.

Seguiranno aggiornamenti…

SE TI PIACE QUELLO CHE FACCIO, CONSIDERA DI FARE UNA DONAZIONE TRAMITE PAYPAL. PUOI SOSTENERE IL BLOG ANCHE DONANDO IL COSTO DI UN SOLO CAFFÈ, OPPURE PRENOTANDO Il CALENDARIO DEL 2020 TRAMITE I SOCIAL DI SPOONRIVER.BIZ O CONTATTANDO IL 3804973633.

SOSTIENI ANCHE TU IL BLOG SPOONRIVER.BIZ ACQUISTANDO IL CALENDARIO 2020, SONO ANCORA DISPONIBILI