Nuove regole e a porte chiuse sarà un Ippica diversa nella prima fase post loockdown. Ecco cosa cambia.

Nuove regole e a porte chiuse sarà un Ippica diversa nella prima fase post loockdown. Ecco cosa cambia.

Maggio 23, 2020 Off Di Bruno24
Spread the love

Regole rigide annunciano la ripresa delle corse in Sardegna, prevista per il 03 Giugno rigorosamente a porte chiuse.

Ciò che più interessa è che finalmente l’Ippica riparte, il galoppo italiano scenderà in pista Giovedì 27 Maggio negli ippodromi di Milano e Follonica, i primi a sperimentare questa inedita e delicata nuova fase, che impone il severo protocollo sanitario redatto dal Ministero della Salute in collaborazione con il Mipaaf. A Chilivani e all’Ippica Sarda toccherà nel pomeriggio di Mercoledì 03 Giugno, data in cui è previsto il primo convegno dell’anno, che si svolgerà senza il pubblico in una situazione surreale e in un silenzio che molto probabilmente farà rumore. Cancelli chiusi al pubblico, ingresso consentito solo alle figure professionali del settore (Fantini, Allenatori, un Artiere per cavallo, Commissari, Veterinari, Maniscalco di servizio, Operatori dell’Ippodromo, Speaker, Riprese TV e Stampa accreditata) e ai proprietari titolari dei colori dei cavalli impegnati nel convegno.

Passando in rassegna il protocollo, la parte tecnica varia in modo sensibile il numero massimo di partenti per corsa, limitato a 12. Vera croce di questa fase, che di fatto lega mani e piedi alle società, nella fattispecie l’Ippodromo di Chilivani, che si verrà costretto a modificare l’idea di programma con 16 partenti; aumenta il numero delle corse per giornata che può arrivare ad un massimo di 10 prove, ognuna intervallata non più da 30 minuti ma da 45. Quest’ultimo punto, allunga inevitabilmente i tempi di durata del convegno, che con 7 corse in programma si svolgerebbe in un tempo di circa 6 ore. Questo il periodo estivo a cui andiamo incontro non permetterebbe a Chilivani di andare oltre alle 7 corse per giornata.

All’ingresso dell’Ippodromo vi sarà un triage medico autorizzato, con il compito selettivo di monitorare con gli strumenti certificati la temperatura corporea di ogni singola persona che ha diritto all’accesso e il proprio nominativo sarà inserito in una lista diramata dalle stesse società di corse. Tutti i presenti dovranno indossare obbligatoriamente la mascherina protettiva, compresi i fantini durante la corsa. Questo dimostra e accerta quanto sia importante e fondamentale il presidio medico, indispensabile per ridurre al minimo il rischio contagi.

Dunque ci si appresta ad affrontare questa atipica fase, che priverà agli appassionati di godere dello spettacolo che ha sempre offerto il Galoppo. Tali restrizioni saranno in vigore per tutta la riunione Estiva e se il protocollo non verrà variato, si proseguirà fino al 06 Settembre 2020.

SE TI PIACE QUELLO CHE FACCIO, CONSIDERA DI FARE UNA DONAZIONE TRAMITE PAYPAL. PUOI SOSTENERE IL BLOG ANCHE DONANDO IL COSTO DI UN SOLO CAFFÈ, OPPURE PRENOTANDO Il CALENDARIO DEL 2020 TRAMITE I SOCIAL DI SPOONRIVER.BIZ O CONTATTANDO IL 3804973633.

SOSTIENI ANCHE TU IL BLOG SPOONRIVER.BIZ ACQUISTANDO IL CALENDARIO 2020, SONO ANCORA DISPONIBILI