Per gli Arabi Vulcano e Bantu de Zamaglia, vittorie di un allevamento costante.

Allevamento, Corse del Passato Corse e Pali
Spread the love

Le vittorie degli Arabi Vulcanobybonorvesu e Bantu de Zamaglia ribadiscono il ruolo di rilievo del loro allevamento.

Nella giornata di corse all’Ippodromo Pinna di Sassari del 06 Agosto 2020, si hanno ritagliato uno spazio importante i Purosangue Arabo Vulcanobybonorvesu e Bantu de Zamaglia.

Vulcanobybonorvesu conquista il suo 5° successo in carriera nella Condizionata per 4 anni e oltre. L’allievo dei F.lli Franco e Filippo Deriu, conferma di essere un soggetto per gli standard isolani, anche se il suo rendimento è stato spesso altalenante. Nato nel 2014 da Bonorvesu(Rubis de Carrere) e Estasiata(Djabbel), ha disputato ad oggi 32 corse, vincendone 5 e piazzandosi in 19 occasioni, per un totale di somme vinte di Euro 34.799,00. Degli Arabi anziani attualmente in attività in Sardegna è il cavallo più prolifico, sia per numero di vittorie che per somme vinte, superando Uragano di Chia. Un piccolo traguardo, o che dir si voglia una soddisfazione in attesa delle grandi sfide imminenti, nelle quali Vulcanobybonorvesu può davvero lanciarsi come probabile protagonista o perlomeno essere tra i nostri portabandiera nel confronto con le linee toste della penisola. Per il momento complimenti ai f.lli Deriu.

Dopo una serie di validi piazzamenti, Bantu de Zamaglia trova il primo successo in carriera. Il figlio di Sahaat e Elena de Zamaglia, continua nel suo percorso di crescita e la vittoria dimostra i passi in avanti. La genealogia in linea materna è di quelle su cui riporre delle importanti aspettative, anche se poi il giudizio e la valutazione passa attraverso l’insindacabile verdetto della pista. Bantu de Zamaglia è fratello dei vincitori Ziupeddedezamaglia e Nuraghe de Zamaglia, tutti al training di Francesco Brocca e ai colori e all’allevamento del sig. Luigi Comida. C’è da dire che questi soggetti sono figli di 3 diversi stalloni, a dimostrazione della qualità e solidità della fattrice Elena de Zamaglia. C’è da aggiungere che per l’allevamento Comida questa è la 3° vittoria stagionale con i puledri, dopo quelle ottenute a Chilivani dallo sfortunato Bandidu de Zamaglia e Baecundeu de Zamaglia. Un risultato importante e non da tutti, difficile da raggiungere in Sardegna per ovvie ragioni. Per questo motivo complimenti all’allevamento Comida.

7° PUNTATA “L’ISOLA CHE GALOPPA” ANALISI, APPROFONDIMENTI, CURIOSITÀ E LE INTERVISTE AI PROTAGONISTI DELLA GIORNATA DI GIOVEDÌ 06 AGOSTO A SASSARI. ISCRIVETEVI AL CANALE YOUTUBE SPOONRIVERBIZ CHANNEL PER NON PERDERSI NULLA DEL GALOPPO SARDO E NON SOLO.

SE VI PIACE QUELLO CHE FACCIO E VI FA PIACERE AVERE QUESTO SERVIZIO GRATUITAMENTEPOTETE SOSTENERMI ANCHE EMOTIVAMENTE CON MICRO DONAZIONI CLICCANDO SEMPLICEMENTE SUL LINK QUA SOTTO “DONATE” . ANCHE UNA PICCOLA DONAZIONE PUÒ ESSERMI D’AIUTO, DATO IL DISPENDIO DI TEMPO, MEZZI E ALTRO CHE OCCORRONO OGNI SINGOLO GIORNO!

OPPURE DA OGGI PUOI SOSTENERE IL BLOG ACQUISTANDO LA MAGLIA UFFICIALE SPOONRIVER.BIZ, PER INFO E PRENOTAZIONI CONTATTARE IL NUMERO 3804973633, O I CONTATTI SOCIAL FACEBOOK E INSTAGRAM.

Lascia un commento