Principe di Toni e Dawakh brindano per la prima volta.

Attualità Corse al galoppo
Spread the love

Entrambi hanno un pedigree importante, le loro linee di sangue fanno ben sperare i propri team.

Tra i Purosangue Inglese scesi in pista Lunedì 24 Agosto nel convegno di Chilivani, si sono messi in evidenza Principe di Toni nel 2 anni e Dawakh nei 3 anni.

Principe di Toni è un puledro chiacchierato, lo è stato sin dal primo momento che è stato acquistato dal suo proprietario il sig. Tonino Brai, che di persona lo comprò dopo averlo battuto alle aste selezionate di Newmarket. Figlio dello stimato stallone Zoffany, Principe di Toni ha conquistato la prima vittoria in carriera alla sua seconda apparizione. Ha vinto segnando un netto progresso rispetto alla prova di esordio con Angelo Citti in cabina di regia, bravo a gestire il ritmo nella fase intermedia per poi risalire sui primi nella curva finale. A 300 dal palo, Principe di Toni ingrana la quinta e con uno scatto travolgente si portava in vantaggio convergendo lungo la corda e nel tratto finale amministrava mezza lunghezza sulla risalente e positiva Daori De L’Alguer, altro soggetto da seguire. A contatto per il terzo e quarto posto concludevano Buratina Coole e Didiedda. Una vittoria che fa ben sperare la connection Chessa-Brai, anche perché il figlio di Zoffany e City Image ha dato la sensazione di un puledro che ha fatto intravedere importanti qualità ma anche che ha tanto da migliorare e completarsi morfologicamente. Complimenti al sig. Brai per la prima vittoria stagionale e per l’investimento fatto su questo cavallo, accompagnato da una profonda passione presente ogni anno.

Trattasi di prima vittoria in carriera anche per Dawakh, la femmina nata e allevata in Italia e andata a bersaglio al suo 9° tentativo. Con in sella il suo stesso trainer Antonello Fadda, è arrivata al successo al termine di un percorso di crescita che l’aveva vista protagonista nelle ultime sortite, come ha confermato lo stesso Fadda nel post gara. La corsa è stata animata dalla top weght Vivinca Ollolaesa che ha venduto cara la pelle, piegata nell’ultimo furlong dopo un prolungato testa a testa con Dawakh. Così la femmina figlia di Mahler ha fatto felice la scuderia Pinna-Pusceddu, che da sempre ha creduto nelle potenzialità di Dawakh e della sua linea di sangue. Infatti Mahler è un Galileo, lo si ricorda per il 3° posto nella Melbourne Cui del 2007, mentre la madre Dawera è una figlia di Spinning World e ha difeso i colori dell’Agan Khan cogliendo un 1° e un 2° posto nelle sue uniche apparizioni. Tra i suoi prodotti si è distinto Dauran in Francia, vincendo promettenti condizionate per poi perdersi in cammino. Resta comunque un soggetto interessante Dawakh per i nostri standard e l’impressione è che la cavalla migliori corsa dopo corsa. Complimenti a tutto l’entourage.

9° Puntata “L’ISOLA CHE GALOPPA”: Approfondimenti, Analisi, Curiosità e le interviste della giornata di corse all’Ippodromo di Chilivani del 24/08/2020. ISCRIVETEVI AL CANALE YOUTUBE SPOONRIVERBIZ CHANNEL PER NON PERDERSI NULLA DEL GALOPPO SARDO E NON SOLO.

SE VI PIACE QUELLO CHE FACCIO E VI FA PIACERE AVERE QUESTO SERVIZIO GRATUITAMENTEPOTETE SOSTENERMI ANCHE EMOTIVAMENTE CON MICRO DONAZIONI CLICCANDO SEMPLICEMENTE SUL LINK QUA SOTTO “DONATE” . ANCHE UNA PICCOLA DONAZIONE PUÒ ESSERMI D’AIUTO, DATO IL DISPENDIO DI TEMPO, MEZZI E ALTRO CHE OCCORRONO OGNI SINGOLO GIORNO!

OPPURE DA OGGI PUOI SOSTENERE IL BLOG ACQUISTANDO LA MAGLIA UFFICIALE SPOONRIVER.BIZ, PER INFO E PRENOTAZIONI CONTATTARE IL NUMERO 3804973633, O I CONTATTI SOCIAL FACEBOOK E INSTAGRAM.

Lascia un commento