Firenze: bis e tris di Ubert Spy e Farfedet du Pecos in questo 2020

Corse, Palii, Cavalli, Allevatori, Fantini Oltre Mare
Spread the love

Farfadet du Pecos sul velluto anche sui 1800 metri, Ubert Spy anche sul pesante fa valere le sue qualità da sprinter.

Ecco l’analisi e i risultati delle due prove riservate ai Mezzosangue in programma Domenica 11 Ottobre al Visarno di Firenze.

4FRANK STELLA
Euro 6.600 TRIO – IPP. NAZ. 2512
1800
16.50per cavalli anglo-arabi di 4 anni ed oltre (Piana –  DISCENDENTE  – FANTINI)
Tempo Bello – Terreno Buono
P.Media
1FARFADET DU PECOS (5) Mbo7
Arras Maikol
Ligas Giada
Catastini Amedeo
2.06.055
 L
(3,13)
2ZODIACO DEAIGHENTA (3) Ms5
Marcelli Germano
Trapassi Camilla
Trapassi Camilla
1 ¼57½
 P
(3,47)
3SILBOMBA -MS- (6) Fs4
Sulas Salvatore
Narduzzi Massimiliano
Sc Clodia Di Capparella A. Srls
3 ¼53
 
(4,17)
4COFFEETIME PONTAD. (4) Mb8
Fiori Alessandro
Ligas Giada
Catastini Amedeo
356
 P
(3,13)
5SPARTACO DA CLODIA (2) Mb9
Topalli Adrian
Cordon Rossana
Bozzi Moreno
1 ¼58
 
(9,64)
6ANGELO ROSSO -MS- (8) Ms4
Iacopini Riccardo (*)
Migheli Luigi
Caria Francesco
751½
 
(9,83)
7VILLANA -MS- (7) Fs6
Dettori Francesco (*)
Mereu Simone
Perinti Roy
INC.52
 PL
(7,22)
8APRILIA -MS- (9) Fb4
Porcu Manuel
Bindi Iacopo
Redi Maria
2 ½51
 L
(35,42)
9ANACLETO -MS- (1) Mgr4
Basile Salvatore
Geraci Filippo
Atzeni Team Srl
1 ¼60
 L
(5,26)
QuoteV. 3,13    
P. 4,53 (5)  1,80 (3)  1,62 (6)   
Acc. 89,71    
Acp. 7,77 (3-5)  4,15 (3-6)  7,02 (5-6)   
T. 178,87    

Perfettamente a suo agio sul terreno pesante, Forban du Pecos porta a casa la vittoria nell’interessante Discendente sui 1800 metri. Il transalpino preparato ad hoc dal team Chiavassa, segue come un’ombra la battistrada Silbomba che di buona lena si portava al comando. I due di testa erano seguiti da Zodiaco de Aighenta, ma all’ingresso della retta d’arrivo rompe gli indugi Farfadet du Pecos, che sotto la guida precisa di Maikol Arras va in anticipo mirato su Zodiaco de Aighenta e nel finale respinge lo stesso lasciandolo ad una lunghezza e mezza, mentre per il terzo restava in quota una buona Silbomba a precedere Coffetime Pontadour. Per Farfedet du Pecos si tratta del 3° sigillo stagionale, ottenuti tutti e tre al Visarno ma su tre differenti distanze: 1300, 1500 e 1800. A dimostrazione della grande duttilità di questo maschio di 7 anni importato dalla Francia, ben preparato da Mattia Chiavassa e che difende i colori della scuderia del sig. Amedeo Catastini. A tutto l’entourage vanno i complimenti!

7GLADIATORUS
Euro 4.400 TRIO – IPP. NAZ. 2517
1300
18.20per cavalli anglo-arabi di 4 anni ed oltre (Piana –  DISCENDENTE DI MINIMA  – FANTINI)
Tempo Bello – Terreno Buono
P.Media
1UBERT SPY -MS- (3) Mgr7
Marcelli Germano
Muzzi Massimiliano
Muzzi Adriano
1.30.058½
 C
(3,07)
2SEMPRE IO -MS- (7) Ms5
El Rherras Abdilah
Mancinelli Emanuele
Mancinelli Emanuele
1 ½50
 P
(13,57)
3NOTTE STELLATA -MS (10) Fb4
Dettori Francesco (*)
Mereu Simone
Bertoncini Stefano
1 ½50
 PL
(11,92)
4BARONESSA -MS- (6) Fgr5
Iacopini Riccardo (*)
Riccioni Pasquale
Aramis Racing Srls
M.51
 L
(8,31)
5TAROCCO -MS- (8) Mb8
Fele Andrea
Viti Dario
Meucci Donatella
252
 L
(11,92)
6VIPERA BIONDA -MS- (5) Fb6
Basile Salvatore
Coghe Massimo
Marzi Camilla
354½
 CL
(8,66)
7SCONTROSA DACLODIA (2) Fbo7
Fiori Alessandro
Cordon Rossana
Giusti Mario
½58½
 L
(5,92)
8BRICCONA DA CLODIA (4) Fs7
Sulas Salvatore
Narduzzi Massimiliano
Sc Clodia Di Capparella A. Srls
156
 P
(3,92)
9UNAMORE -MS- (11) Mb7
Saiu Stefano Raimondo
Cossu Tonino
Vanni Stefano
INC.50
 
(80,04)
10VITTORINO -MS- (1) Mgr6
Cultraro Giuseppe (*)
Geraci Filippo
Atzeni Team Srl
C.INC.61
 L
(5,84)
11MERS -MS- (9) Mb5
Porcu Manuel
Mureddu Monica
Marzi Camilla
551
 
(8,66)
RTZARCK -MS- (12) Mbo5
Arras Maikol
Migheli Luigi
Migheli Luigi
52
 L
(0,00)

Ubert Spy, il grigio volante centra la seconda vittoria di fila imponendosi autoritario nel Discendente di Minima sui 1300 metri. Con l’impecabile Germano Marcelli in cabina di regia, il cavallo del team Muzzi ha completato nei più facile dei modi il coast to coast, prendendo deciso la testa della corsa alla sgabbiata per poi essere abilmente graduato dal suo interprete e allungare bene in corda per tenere a debita distanza il generoso Sempre Io, che ha gravitato constantemente in seconda posizione. Per il terzo posto Notte Stellata piombava con un bel finale su Baronessa relegata al quarto. Per l’Anglo Arabo Sardo Ubert Spy arriva la 5° vittoria in carriera, due delle quali ottenute nel recente periodo, entrambe al Visarno sui 1300 metri. Figlio di Bangkok(ms) e Desert Spy, aveva ottenuto tre vittorie in Sardegna all’età di 3 anni, prima di esser stato acquistato e sbarcare in Toscana. Complimenti a tutto il team di proprietari del Rione Campanone di Ronciglione.