Roma: l’Arabo Al Awal timbra la Wathba Stallion Cup, la linea materna tutta Sarda.

Spread the love

L’allievo di Maria Moneta sfrutta al meglio la situazione ponderale e batte il grande favorito Inoui D’Oc.

Grande prova di forza di Al Awal, il Purosangue Arabo di 3 anni timbra in bello stile la Wathba Stallion Cup, prova sui 1600 metri di pista grande. L’allievo di Maria Moneta, con in sella Mario Sanna, ha marcato stretto il favorito Inoui D’Oc, che provava a portarla a casa imponendo un ritmo blando alla corsa. Ai 400 finali il battistrada è stato anticipato netto da Al Awal, che in pochi tempi di galoppo prendeva decisamente la meglio salutando la compagnia per un successo da circoletto rosso. Al secondo posto restava in quota Inoui D’Oc, per il terzo risaliva Chilavert in trasferta dalla Sardegna per il team di Livio Puggioni, al quarto ha concluso Dorjak Du Bienn. Al Awal, allevato dal sig. Marco Gignori, è un figlio dello stallone Al Tair(Amer x Manganate) e della fattrice Quesada, quest’ultima da Filindeu(Rubis de Carrere) che si dimostra efficace razzatore anche come dam’s sire, mentre la madre Bubble Gum è figlia di Siliqua e sorella tra gli altri del plurivincitore Innozente di Gallura. Una discendenza comprovata nel tempo, proveniente dalle linee della fattrice Gusiana dell’ex Istituto Incremento Ippico della Sardegna.

GENEALOGIA: