Stalloni 2022: Riu de Iloi, Senlis e Mompracem, con Filindeu nell’Az. Agricola F.lli Deriu a Bonorva.

Spread the love

1787° numero

Il consolidato Filindeu sarà affiancato in questo 2022 dagli stalloni Riu de Iloi psa, Senlis psi e dal fondo arabo Mompracem.

L’azienda agricola Flli Deriu di Bonorva, oltre a Filindeu presenta per la campagna di monta 2022:

  • RIU DE ILOI purosangue arabo 2010
  • SENLIS purosangue inglese 2005
  • MOMPRACEM anglo arabo qualificato a fondo arabo 2005

RIU DE ILOI – PSA

L’erede di Bonorvesu si presenta con diametri interessanti e una morfologia statuaria. La madre vanta una linea di sangue solida e vincente.

RIU DE ILOI 2022

CARRIERA:

RIU DE ILOI da Bonorvesu e Sardinia nasce nel 2010 presso l’allevamento del sig. Antonio Salaris di Sedilo e ha difeso i colori della scuderia F.lli Deriu di Bonorva. Debutta a 3 anni ottenendo nella sua prima prima stagione 2 vittorie tra le quali il ben remunerato Pr. Assessorato Regionale Al Turismo a Sassari e diversi buoni piazzamenti, tra cui il 3° posto nel Derby Italiano del Purosangue Arabo. Viene riproposto a 4 anni ed ottiene altre 2 vittorie e altri validi piazzamenti.

RIU DE ILOI SUPERA PER PRIMO IL TRAGUARDO DEL DON DEODATO MELONI DI CHILIVANI, OTTENENDO IL IL SUO 1° SUCCESSO IN CARRIERA..

GENEALOGIA:

PADRE BONORVESU: da Rubis de Carrere e Elmas III, è considerato uno dei migliori Purosangue Arabo allevati in Sardegna. Vincitore di 25 corse in carriera e titolare di 12 piazzamenti in 44 corse disputate. Tra i suoi successi si ricordano a 3 anni il Pr. Kassar Said a Grosseto, il Pr. Medar a Chilivani; a 4 anni l’Omnium del PSA a Chilivani e il Pr. Bagno Vignoni (€22.000) a Grosseto. Bonorvesu si è affermato anche in razza, padre di ben 39 vincitori dei 110 prodotti scesi in pista, tra i quali oltre L’INDAGATO si sono distinti Logudorese, Iapomica, Orogiallo, Sibillina, Imperias, Tabasco e Zefiro di Chia.

MADRE SARDINIA: da Lobali e Geremeas, è stata allevata dall’ex Istituto Incremento Ippico della Sardegna. Non ha mai corso. È sorella uterina dei plurivincitori Quillaia, Turri, Ulumu, Ziggurart e Briosu Grigio. Una linea di sangue che si è sempre affermata nel tempo diramandosi a più riprese, a dimostrazione di un solido e costante ritorno di sangue. A tal proposito, Sardinia è la madre dei vincitori Fuinde e Iloi e nonna uterina della vincitrice Brama da Olande.

CONCLUSIONI:

RIU DE ILOI può essere una nuova occasione per introdurre nuovi caratteri nella selezione del Purosangue Arabo, puntando sulla genetica indiscussa di Bonorvesu e sulla solidità della linea materna. Inoltre lui può trasmettere i parametri di una struttura che pochi Arabi vantano. Una scommessa che può rivelarsi vincente. Tasso di monta 500 euro.

SENLIS

Erede di High Chaparral, miler conclamato, soggetto molto precoce la cui carriera è iniziata a due anni.

CARRIERA:

SENLIS da High Chapparal e Senebrova, nasce nel 2005 presso l’allevamento Compagnia Generale, difendendo in corsa i colori della Sc Pieffegi S.R.L. La sua attività agonistica inizia all’età di 2 anni sotto la guida del trainer Emilio Borromeo, colpendo subito al debutto a Milano nel settembre 2007. Qualche settimana più tardi concluse 3° nel Rumon( Listed romana), dietro l’inarrestabile Gladiatorus e Cima on Fly. Si rivede nella successiva primavera, dove rientra 2° nel Gardone Lr a Milano. Il rientro promettente di San Siro è stato il preludio a ciò che sarebbe stato 14 giorni dopo, che vide Senlis svettare nelle 2000 ghinee italiane, timbrando a Capannelle il Pr. Parioli Gr3 montato da Alberto Sanna. Corse dignitosamente il Derby vinto da Cima de Triomphe, finendo non lontano dai primi. Qualche noia fisica ha limitato il prosieguo della carriera, ritornando in pista dopo circa un anno sotto la gestione del trainer Endo Botti vincendo due HP, a Milano l’Apertura e a Pisa il Rosenberg.

SENLIS CON IN SELLA FABIO BRANCA

GENEALOGIA:

Figlio del campione High Chapparal(Sadler’s Wells), cavallo da corsa e poi super riproduttore. La sua carriera è durata dal settembre 2001 all’ottobre 2003, dove ha corso 13 volte e vincendo in 10 occasioni. La sua vittoria nel Racing Post Trophy lo ha reso uno dei 2 anni più importanti del 2001. Nel 2002, ha sconfitto Hawk Wing nel Derby e ha vinto la Breeders’ Cup Turf. A quattro anni, ha sconfitto Falbrav e Alamshar nell’Irish Champion Stakes e ha prontamente replicato nelle Breeders’ Cup Turf. In razza è il padre dei fortissimi So You Think, Toronado, Free Eagle, Rekindling e tanti altri vincitori di corse di Gruppo.

La madre Senebrova(Warming) è stata una grande cavalla da corsa, vincitrice del Cumani Gr3 e pluripiazzata in Listed. Complessivamente ha vinto 5 volte e si è piazzata in 10 occasioni, su un totale di 18 corse, vincendo al traguardo oltre 100k. Messa in razza, Senlis è il fiore all’occhiello di questa discendenza, oltre lui si mise in evidenza anche Stephant, vincitore anch’egli del Rosenberg e soprattutto del Bereguardo Listed vinta a San Siro, mentre tra i piazzamenti spicca il 2° posto nel Turati Gr2.

SENLIS
SENLIS

CARRIERA RIPRODUTTORE:

Il mercato allevatoriale non gli ha dato molta fiducia, dei suoi 8 prodotti scesi in pista si sta mettendo in evidenza Amaranto, un purosangue inglese che ha già vinto 3 corse, delle quali le ultime 2 di fila a Napoli. Tra gli anglo arabo, seppur non ha vinto, Colorado Black ha ottenuto dei validi piazzamenti, come il 3° posto nel G.P nel giorno del Centenario a Chilivani. Tasso di monta 400 euro.

MOMPRACEM

VIDEO PROMOZIONALE STALLONI 2022 AZ. AGRICOLA F.LLI DERIU BONORVA(SS) by Spoonriver.biz

Lascia un commento