“Polaroid” Ep.16: Frina de P.Ulpu un Internazionale da urlo, battuti i francesi.

Spread the love

1823° numero

L’allieva di Mario Migheli vinse ad una quota di 57/1, portando in trionfo i colori e l’allevamento della storica scuderia Sanna di Nulvi.

Lo scatto del 16esimo episodio di “Polaroid” ci catapulta all’edizione 2004 della prova Internazionale riservata agli anglo arabo di 3 anni qualificati a fondo inglese sui 1800 metri con una dotazione di € 33.000,00. La copertina fu tutta per grintosa Frina de P.Ulpu che vestiva i colori della scuderia del sig. Ferdinando Sanna, che tirò fuori la corsa della vita per imporsi a “sorpresa” sui coetanei più accreditati, tra i quali l’ospite francese Zanzibar molto appoggiato al tot nazionale, poi i locali Fata del Menhir, Feodoro e gli invaders dalla penisola Fargo Wells e New King. Ma corsa disse ben altro, scivolata inizialmente sui tatticismi dei favoriti intenti a marcarsi a vicenda. Il momento chiave della corsa si sviluppò agli inizi della piegata conclusiva, Frina de P.Ulpu con in sella l’allora giovane ed ex fantino Giuseppe Pinna, ruppe gli indugi con uno scatto secco sorprendendo gli avversari. Mossa che consentì alla baia sellata da Mario Migheli di accumulare in pochi tempi di galoppo buon vantaggio, presentandosi in retta finale da sola al comando e di resistere fin sul palo, respingendo gli attacchi di generosissimo Farsalo della scuderia di Gianni Mura, interpretato dall’allievo diciottenne Domenico Migheli, mentre il transalpino Zanzibar fu relegato al terzo posto nonostante una strepitosa rimonta. Al quarto posto, a contatto, Fillandia.

Frina de P.Ulpu da Approach The Bench, arrivò all’appuntamento con due secondi posti e la meritata vittoria in una maiden disputatasi un paio di settimane prima del grande ballo, che vide la portacolori della scuderia Sanna battere neanche a dirlo Farsalo, a dimostrazione che forse la quota di 57/1 era un tantino ingenerosa. Una nota a margine per la tattica di corsa attuata dal trainer Mario Migheli e applicata perfettamente dal fantino Giuseppe Pinna, premiata la scelta di scappare via a traguardo lontano che colse impreparati il resto del drappello, svettando al buonissimo tempo di 1.55.62. Per l’allevamento del sig. Antonio Sanna di Nulvi fu l’ennesimo trionfo della linea di Coca, precedentemente vittorioso con Olimpia(Solero e Coca) nel G.P Sardo del 90, con Raggio di Sole(Neorion e Coca) nel G.P Sardo del 93 e da Tanica de P.Ulpu(Green e Mirabel) nel G.P Sardo del 95. La madre di Frina de P.Ulpu era Zaira de P.Ulpu, figlia di Oscar Dey e Raggio di Sole. Come spesso rimarcato, da questa discendenza provengono i recenti derbywinner Zimbar e Batman.

O.ANome CavalloPesoFantinoDistaccoQ.EvPremio Propr.Premio Allen.Premio Allev.
1FRINA DE P.ULPU54½Pinna Giuseppe01.55.6257,07€ 12.750,00€ 1.500,00€ 3.900,00
2FARSALO -MS-56Migheli Antonio Domenico½52,57€ 5.610,00€ 660,00€ 1.500,00
3ZANZIBAR -MS-56Billieres Fabrice1 ¼2,14€ 3.060,00€ 360,00
4FILLANDIA -MS-54½Manueddu Mauro¾26,63€ 1.530,00€ 180,00€ 600,00
5FALCO DOGLIA -MS-56Marcialis Massimiliano3 ¼7,91
6FEODORO -MS-56Mureddu Gianluca1 ¾5,76
7FUJAN DE OZIERI56Fresu Gianni1 ½70,25
8FATA DEL MENHIR54½Fadda Antonello96,74
9FANTASTIC LIGTH56Biagiotti Marco230,45
10SANTAMARIADETALLOM54½La Porte CedricT.14,14
11FALCO SOLITARIO56Sulas Salvatore2 ½38,07
12FARGO WELLS -MS-56Barontini Riccardo25,14
13NEW KING -MS-56Galli Enrico3 ½5,76
14FAIDA DI GALLURA55½Simonaggio Mirko¾22,77
RTFJLE -MS-54½Fracassa Luigi40,16
RTFRESIA DE OZIERI54½Godani Angelo30,53
QuoteV. 57,07    
P. 9,65  7,77  1,54    
A. 248,02    
T. 4.540,41    
CHILIVANI 02 GIUGNO 2004 : L’ARRIVO VINCENTE DI FRINA DE P.ULPU E GIUSEPPE PINNA NELL’INTERNAZIONALE RISERVATO AGLI ANGLO ARABO DI 3 ANNI QUALIFICATI A FONDO INGLESE.

Lascia un commento