Antonio Siri diventa “jockey”, obbiettivo raggiunto per il gentleman di Burgos.

Spread the love

1843° numero

L’ultima vittoria ottenuta a Capannelle vale la 30^ in carriera e di conseguenza il pass per montare tra i professionisti.

Il gentleman Antonio Siri centra forse l’obiettivo più importante che si può prefissare un gentleman, ovvero quello di raggiungere le 30 vittorie in carriera che valgono da regolamento il pass che permetterà ad Antonio Siri di montare per la prima volta tra i fantini professionisti, ma in questo caso solo i cavalli che vestono la giubba della sua scuderia. La 30esima pennellata è arrivata puntuale domenica 06 marzo a Capannelle in sella al purosangue Muntany, che da favorito non ha deluso le aspettative e ha consentito a Siri di portare a casa la vittoria.

Un traguardo raggiunto con merito, costruito in poco più di 3 anni di attività, dove il G.R sardo ha mostrato le sue qualità e un certo feeling con il cavallo anche con la sella e, non soltanto nelle corse a “pelo”, sua naturale professione. Lo stop delle corse in “provincia” e di tutto il mondo paliesco imposto dalla pandemia nell’ultimo biennio, malgrado ciò, ha comunque contribuito in termini di tempo e dunque libero da impegni, a concentrarsi sulle corse riservate agli amatori.

Antonio Siri, classe 1986, ribatezzato a Siena con il nome Amsicora, aveva fin da subito fatto vedere di essere all’altezza della situazione, timbrando con la vittoria il suo debutto in quel di Pisa il 22 novembre 2018 in sella al suo Burmese Whisper. Da lì in poi, oltre a montare i cavalli della sua scuderia, sono piovuti ingaggi anche da altri team in giro per l’Italia. Nel 2021 è stato tra i protagonisti della categoria con ben 20 vittorie su 82 corse disputate e 58.745,78 euro di somme vinte , con uno strike rate del 24,39%. Sono numeri straordinari per un gentleman, certificati anche dal prestigioso titolo Longines Fegentri World Championship Gentlemen Riders, quello che viene considerato il campionato del mondo per i gentlemen conquistato dal fantino di Burgos nel 2021, dove ha montato anche a Deauville. Complessivamente ha disputato 134 corse, ottenendo 30 vittorie, 12 secondi, 18 terzi e altrettanti quarti posti, vincendo al traguardo 82.616,62. Ora sarà curioso vederlo all’opera quanto prima tra i professionisti, ma nel frattempo Spoonriver.biz si congratula con Antonio Siri per i risultati raggiunti!

Lascia un commento