Palio di Siena: 9 cavalli su 10 sono nati e allevati in Sardegna! 8 esordienti, conosciamoli tutti – la storia.

Spread the love

Vitzichesu, Volpino, Schietta, Vankook, Zentile, Uragano Rosso, Viso D’Angelo e Zio Frac rappresenteranno l’allevamento isolano dell’anglo arabo sardo.

È PALIO! A Siena si ritorna a galoppare sul tufo di Piazza del Campo a circa 3 anni di distanza dall’ultima carriera disputatasi il 16 Agosto 2019. Sarà il Palio delle ripartenza dopo due anni di stop imposti dall’emergenza sanitaria. Sarà un Palio che metterà in vetrina l’anglo arabo sardo con i suoi 9 soggetti scelti dai capitani per la carriera di Provenzano. Vitzichesu, Volpino, Schietta, Vankook, Zentile, Uragano Rosso, Viso D’Angelo e Zio Frac sono tutti nati e allevati in Sardegna, mentre l’unico dei 10 allevato in “continente” è Una Per Tutti.

Ma conosciamoli meglio nella consueta analisi di Spoonriver.biz.

VITZICHESU – MONTONE

Fondo inglese nato in Sardegna nel 2014 da Vidoc III e Como Tidese, presso l’allevamento dei sig.ri Francesco Pala e Luciano Delogu. Ha corso a 3 anni in Sardegna difendendo i colori della scuderia di Rossella Daga, per il training di Giulia Accorra’: giunse secondo al debutto a Chilivani e poi ottenne altri piazzamenti senza mai riuscire a vincere. A fine stagione fu acquistato dall’entourage di Francesco Caria con il quale disputò qualche corsa in Ippodromo prima di iniziare il percorso in “provincia”. Questa stagione è stato preparato e montato da Alessio Giannetti , riuscendo spesso a mettersi in evidenza crescendo corsa dopo corsa. All’esordio, ma in questa carriera conta più di ciò che si pensi.

VOLPINO – LEOCORNO

Fondo inglese nato in Sardegna nel 2014 da Seiun Hero e Flora Sarda, presso l’allevamento del sig. Michele Pes. La sua carriera “regolare” l’ha visto scendere in pista solo a 3 anni. È stato il primo mezzosangue di proprietà della scuderia San Giuliano, con la quale ha raccolto un solo piazzamento in 4 corse disputate. Dopodiché fu acquistato e portato in Toscana, dove iniziò un lungo percorso nelle corse a pelo. Quest’anno si è messo in luce sotto le attenzioni di Dario Colagè, ex fantino da palio e attuale preparatore e proprietario. Ha corso bene la batteria della tratta mostrandosi regolare e preciso. Anche lu fa parte degli 8 esordienti, saranno fondamentali le prove per capirne le potenzialità.

SCHIETTA – ISTRICE

Fondo inglese nata in Sardegna da Vidoc III e La Giralda, presso l’allevamento del sig. Antonello Puddu di Bolotana. Ha debuttato in Sardegna per la scuderia di Antonello Puddu e per il training di Salvatore Muroni Junior, senza mai lasciare il segno in 6 corse disputate. Anche oltre mare non trovò modo per farsi ricordare. Al contrario, nel contesto delle corse a pelo ha trovato la sua dimensione sotto la guida del suo proprietario Giosuè Carboni, arrivando ad esordire in Piazza del Campo nel’agosto del 2018. Corse anche lo “Straordinario”, ma soprattutto disputò da protagonista l’ultimo palio prima della pandemia montata da Andrea Mari. Con Brio sfiorò la vittoria, battuta all’ultimo tuffo dallo scosso della Selva Remorex. Oggi è considerato il bombolone di questo palio.

VANKOOK – CIVETTA

Fondo Inglese nato in Sardegna nel 2014 da Montiglio e Ogiva, presso l’allevamento del sig. Pietro Piras di Bortigali. Debuttò a 3 anni difendendo i colori del proprio allevamento, allenato da Pietro Carzedda vinse all’esordio a Firenze contro cavalli più esperti. Giunse 4° nel derby italiano a Grosseto. All’età di 4 anni approda nelle scuderie di Giosuè Carboni, che inizialmente insiste sulle regolari, ma poi gli alti e bassi lo spingo a provare la provincia. Nelle varie corse di addestramento migliora di prova in prova fino a divenire un soggetto chiacchierato, tanto da esordire a Fucecchio e poi a Buti. Ovviamente la pandemia non lo ha aiutato e quest’anno è stato proposto da Carburo a protocollo, dove si sì è messo in evidenza fino a far ricadere su di sé la scelta dei capitani. Stretto parente del paliowinner Tale e Quale, può essere che la storia si ripete.

ZENTILE – CHIOCCIOLA

Fondo inglese nato in Sardegna nel 2015 da Pantuosco e Donna Wind, presso l’allevamento del sig. Antonio Me di Ploaghe. Corre a 3 anni difendendo i colori della scuderia di Giuseppe Solinas al training di Antonio Cottu, connection che si “ripropone” a Siena dopo Solu Tue Due. Zentile debutta a stagione inoltrata ottenendo un terzo posto, dopodiché viene acquistato da Valter Pusceddu che decide comunque di lasciarlo in Sardegna, dove inanella 6 piazzamenti di fila interrotti da un bel successo a Villacidro. All’età di 4 anni passa alla corte Mark Harris Getty ed inizia sotto la guida di Pusceddu il percorso di avvicinamento al Palio, mostrando fin da subito di essere portato per questo “giochino”. Accompagnato da buone voci fin dai suoi primi galoppi montato a pelo, è uno degli esordienti con più fascino.

URAGANO ROSSO – BRUCO

Fondo inglese nato in Sardegna nel 2013 da Beauchamp King e Andalusea, presso l’allevamento del sig. Gabriele Daga di Sindia. Acquistato da puledro da Valter Pusceddu, esordisce a 3 anni a Grosseto senza lasciare il segno, poi viene riproposto a 4 anni e al terzo tentativo si tolse la qualifica di maiden. In provincia viene portato in modo graduale, nel 2018 entrò nelle cronache di Spoonriver.biz per aver partecipato al Palio di Ittireddu giungendo secondo. Prove di notte e con una sola tratta all’attivo sarà tra i 10 barberi di questo Palio.

VISO D’ANGELO – TORRE

Fondo inglese nato in Sardegna nel 2014 da Sound Of Desert e Opera Saura, presso l’allevamento del sig. Costantino Calaresu di Pozzomaggiore. Esordisce in Sardegna difendendo i colori del suo stesso allevatore, mentre la preparazione era curata da Antonello Fadda, suo interprete in corsa. Va via dalla Sardegna da maiden dopo aver ottenuto 3 piazzamenti in altrettante uscite. Acquistato dalla Soc Al Hippos Di Barontini R. Srl, riesce a vincere in due occasioni a Grosseto. Attualmente preparatoh dal team di Giovanni Atzeni, ha concluso il protocollo in modo gagliardo, allo stesso modo la tratta. Un bel soggetto in divenire.

ZIO FRAC – DRAGO

Fondo arabo nato in Sardegna nel 2015 da Frac di Montalbo e Fabiana Baia, presso l’allevamento del sig. Costantino Calaresu di Pozzomaggiore. Ha corso difendendo i colori del suo stesso allevatore al training di Gian Marco Pala. Fratellastro del derbywinner Pantuosco era atteso dagli appassionati e lui non ha deluso, correndo con profitto seppur con qualche attenuante. Vinse l’Internazionale a tavolino, poi si impose in una discreta condizionata e finì quarto al derby sardo. Trasferitosi a Siena nelle scuderie di Giovanni Angioi, fa vedere subito nelle corse a pelo di essere un prospetto interessante e con tanto da migliorare. La sua maturazione si completa questa stagione, portato al top della condizione nelle varie prove di addestramento da Enrico Bruschelli. Bene alle prove di notte, ha convinto i capitani.

REO CONFESSO – LUPA

Fondo inglese nato in Sardegna nel 2010 da Vidoc III e Gaiane, presso l’allevamento del sig. Alessandro Saiu. Debutta in Toscana girovagando un po’ in vari ippodromi, dove ottiene due piazzamenti per i colori della scuderia di Giovanni Carta. Nel corso degli anni prima della pandemia si è visto spesso in provincia, per lui una partecipazione al Palio di Fucecchio. Veterano delle prove di notte, al seguito ha corso diverse tratte. Preparato a Siena da Elias Mannucci, arriva a correre il suo primo palio all’età di 12 anni.

UNA PER TUTTI – PANTERA

Fondo inglese nata nel 2013 da Pantuosco e Piromane, presso l’allevamento Az. Agr. Le Casacce. È stata uno dei primi prodotti di Pantuosco a mettersi in evidenza nelle regolari, dove ha ottenuto una vittoria e 9 piazzamenti in 12 corse disputate. All’età di 4 anni ha iniziato la canonica trafila in “provincia”, acquisendo prova dopo prova l’esperienza necessaria per poter correre il Palio. Esordisce in occasione dello “straordinario”, viene poi confermata nel 2019 e ora nel 2022. Presentata dalla scuderia di Massimo Milani.

Lascia un commento