Camboni: “Andromeda Star ha dimostrato di non essere solo una sprinter, contenti per il Turritano”

Spread the love

Vittoria abbastanza easy per la portacolori della scuderia di Antonio Biddau nel Criterium Turritano. Imbattuta in Sardegna il suo programma è orientato oltre i confini isolani.

Sassari 06/08/2022

L’edizione 2022 del Criterium Turritano, la tradizionale condizionata sui 1500 metri per purosangue di 2 anni, ha regalato la prestazione “sontuosa” di Andromeda Star: protagonista con 2 vittorie in primavera, l’allieva di Antonio Cottu era attesa al varco in questo “rientro” affrontando per la prima volta due curve e la distanza del miglio accorciato. Andromeda Star ha superato a pieni voti l’esame, spazzando via qualsiasi dubbio: tranquilla dietro il battistrada Budelli, la baia della scuderia Biddau si è fatta spazio a metà della piegata conclusiva e quando Antonello Fadda l’ha richiesta all’impegno, ha risposto piazzando un allungo imperioso, rifilando al compagno di training Super Destiny(El Kabeir) 4 unghezze in totale scioltezza. Al terzo e quarto posto completavano il quadro Ewentamente(Prince Of Lire) e Guresi(War Command), tutti allenati da Antonio Cottu.

Andromeda Star è una figlia di Requinto(Dansili) e Memyselfie (Kodiac), sorellastra della vincitrice Danielina, fu acquistata lo scorso novembre a Goffs alle Autumn Yearling Sale per 5.500 euro, selezionata dallo stesso Antonio Cottu per la scuderia di Antonio Biddau e il suo socio Luigi Camboni. Per Andromeda Star ora sono 3 le vittorie in carriera in 4 corse disputate, per il momento resta imbattuta in Sardegna e si elegge in cima alle gerarchie delle scuderia Cottu.

GENEALOGIA ANDROMEDA STAR QUI

QUA SOTTO LE PAROLE DEL FANTINO ANTONELLO FADDA E QUELLE DEL SOCIO PROPRIETARIO LUIGI CAMBONI.

Lascia un commento