Firenze: De Tzaramonte re del Derby Italiano, Atzeni pigliatutto nel G.P dell’Anglo Arabo.

Spread the love

Il trainer Brocca sfata la parola “derby” é vince la prestigiosa prova con un super e imbattuto De Tzaramonte. Nel G.P. Incredibile tris Beniamino, Cuore Impavido e Zeta Penny per Atzeni Team. Per Maikol Arras storico doppio derby – g.p.

Firenze 10/09/2022

Un mostruoso De Tzaramonte timbra l’edizione 2022 del Derby Italiano dell’Anglo Arabo, restando così imbattuto in 5 corse disputate. Per il vincitore dell’Internazionale l’unico dubbio della vigilia erano i 3 mesi senza correre e invece è arrivato il successo di De Tzaramonte, sorprendente non tanto nel risultato (era pur sempre il favorito al batting) quanto nelle dimensioni. Il vincitore la sua netta affermazione se l’è costruita affrontando la sfida senza timori e correndo da protagonista sin dal via: con un perfetto Maikol Arras in sella, il portacolori di Piero Denanni e infatti andato via sul passo imponendo un ritmo selettivo che alla lunga ga ha messo in ginocchio i rivali, che lo avevano seguito da vicino: così il cavallo allenato da Francesco Brocca si è progressivamente staccato vincendo da lontano. Al secondo posto una buona L’Imperatrice precedeva un sacrificato Dokovic e Diosu de Campeda. Da segnalare che 3 dei primi 4 classificati sono nati e allevati in Sardegna.

De Tzaramonte è figlio dei derivati Ragtime Pontadour(Gnome) e Evely(Approach The Bench), per questo fantastico cavallo si tratta del 5° successo in carriera in altrettante uscite e in bacheca ha già messo l’Internazionale e il Derby Italiano, con l’obiettivo ora di siglare il Gran Premio Sardo, un hat-trick riuscito l’ultima volta a Vanadio da Clodia. Il trainer Francesco Brocca vince il suo primo “Derby” dopo averli sfiorati a più riprese sia quello sardo che quello italiano nella sua carriera da preparatore. Grandissimo successo allevatoriale per il sig. Piero Denanni che vince il suo primo derby italiano, successo che segue al clamoroso doppio internazionale vinto quest’anno con De Tzaramonte e Dillirianas, il derby sardo vinto nel 2015 con Tentatrice. Complimenti a tutti i protagonisti di questo importante successo per l’allevamento del mezzosangue in Sardegna.

Il tradizionale Gran Premio dell’Anglo Arabo ribadisce la superiorità dell’allevamento targato Giovanni Atzeni – Filippo Geraci, che continuano a scrivere importanti pagine di storia sul fronte anglo arabo. Per la prima volta in questa competizione tre cavalli figli della stessa fattrice hanno occupato l’intero podio, in un gran premio così importante a memoria si ricorda l’uno-due targato Lungro de Mores e Gost de Mores a Grosseto nel “Chiusura” 2008. A vincere è stato uno straripante Beniamino montato da Maikol Arras, per il fantino di Burgos doppio storico riuscito a pochi. Zeta Penny si ha giocato le sue carte in avanti pedinata da una generosa Cleopatra de Mores, mentre dietro si collocavano Cuore Impavido e Beniamino. Ai 500 finali Zeta Penny lancia una lunga volata, dall’esterno muoveva Beniamino dando la sensazione di avere “un’ora” in mano e di fatto dominando il fratellastro Cuore Impavido e Zeta Penny, quest’ultima si salvava dal ritorno di Cleopatra de Mores.

Beniamino 5 anni da Desert Prince(Green Desert) e Murra di Gallura(Bombolino), ottiene la 9^ affermazione in carriera, la quarta consecutiva, il 6° g.p dopo aver vinto a 3 anni il Derby Italiano a Napoli; a 4 anni il Gran Premio dei 4 anni a Firenze e il Galà dell’Anglo Arabo a Pisa; a 5 anni il G.P Omnium del Visarno a Firenze e il G.P d’Estate a Follonica; numeri straordinari che certificano la classe di Beniamino. Complimenti a tutti.

6DERBY ITALIANO DELL’ANGLO ARABO
Euro 19.800 TRIO
2000
19.05per interi e femmine anglo-arabi di 3 anni (Piana –  CONDIZIONATA  – FANTINI)
Tempo Bello – Terreno Morbido
P.Grande
1DE TZARAMONTE -MS- (2) Ms3
Arras Maikol
Brocca Francesco
Denanni Pietro
2.14.1658
 L
(2,17)
2L’IMPERATRICE -MS- (6) Fgr3
Sulas Salvatore
Narduzzi Massimiliano
Sc Clodia Di Capparella A. Srls
256½
 
(7,73)
3DOKOVIC -MS- (5) Mb3
Basile Salvatore
Cottu Antonio
Sechi Caterina
258
 PL
(4,25)
4DIOSU DE CAMPEDA (4) Mbo3
Sanna Gavino
Carli Luigi
Marri Luciano
158
 PL
(7,98)
5DIDIDOMODOSSOLA-MS (3) Mgr3
Sanna Mario
Santini Riccardo
Gadelotti Graziano
358
 L
(3,34)
6BOERA DA CLODIA-MS (1) Fgr3
Colombi Michele
Migheli Luigi
Vannini Massimo
256½
 CL
(20,13)
QuoteV. 2,17    
P. 1,41 (2)  2,97 (6)   
Acc. 13,95    
T. 28,32    
2GRAN PREMIO D’ITALIA DELL’ANGLO ARABO
Euro 19.800
2200
16.45per cavalli anglo-arabi di 4 anni ed oltre (Piana –  CONDIZIONATA  – FANTINI)
Tempo Bello – Terreno Morbido
P.Grande
1BENIAMINO -MS- (1) Mgr5
Arras Maikol
Geraci Filippo
Atzeni Team Srl
2.21.558
 L
(1,01)
2CUORE IMPAVIDO -MS (4) Mgr4
Monteriso Marco
Geraci Filippo
Atzeni Team Srl
358
 L
(1,01)
3ZETA PENNY -MS- (5) Fgr7
Sanna Mario
Geraci Filippo
Atzeni Team Srl
256½
 CL
(1,01)
4CLEOPATRA DE MORES (3) Fb4
Sanna Gavino
Cottu Antonio
Ager Dei F.Lli Calvia Sas
INC.56½
 L
(5,59)
5BORREALE -MS- (2) Fgr5
Sulas Salvatore
Barontini Riccardo
San Giusto Srl
¾56½
 PL
(35,61)
QuoteV. 1,01 (1)  1,01 (4)(1)  1,01 (5)   
P. 1,28 (1)  1,53 (4)   
Acc. 3,16   3,16    

Lascia un commento