Roma: doppio Atzeni-Grizzetti con Agiato e Cantocorale, Romagna Mia fa suo il Lydia Tesio.

Spread the love

Alberto Sanna trionfa nel Gr2 in rosa con Romagna Mia, Andrea Atzeni vince il Gr3 e il Pr. Roma con Agiato e Cantocorale. Ai tedeschi Sirjan e Rubaiyat il “Berardelli” e il “Ribot”

Roma 30/10/2022

Le Champions Day 2022 hanno visto tra i protagonisti assoluti il jockey di Nurri Andrea Atzeni e il trainer varesino Bruno Grizzetti che in connection hanno portato a casa “l’Umbria Gr3” con il velocista Agiato per i colori del sindacato Equos Racing Team e, poi l’atteso “Roma Gr2” con un superlativo Cantocorale che vince il suo terzo gruppo II in stagione. L’homebred della scuderia Blueberry, erede di Helmet, ha battuto Sean e il grande favorito Tempesti. Per il fantino sardo si tratta di un ritorno al successo in Italia che mancava da giugno 2019 quando trionfò nei Primi Passi Gr3.

Tra gli attori principali dell’importante giornata romana c’è anche Alberto Sanna che griffa il “Lydia Tesio Gr2” in sella alla superba 3 anni Romagna Mia, che sotto la spinta del fantino sassarese ha rimontato dell’ultima posizione piombando nei pressi del traguardo su Sopran Basilea che per alcuni istanti aveva accarezzato la possibilità di mettere a segno un bis che sarebbe stato storia! Invece l’allieva di Luigi Di Dio mette in fila tutte trionfando per la scuderia Dell’Avvocato. Da segnalare il dignitoso 6° posto della 3 anni Sa Filonzana che da Chilivani onora l’impegno togliendosi la piccola soddisfazione di battere nella lunga volata la favorita Atomic Blonde.

Ci sono da segnalare le incursioni vincenti dei tedeschi della Darius Racing a bersaglio nel “Berardelli Gr3” con il mostruoso puledro Sirjan e nel “Ribot Gr3” con il sempre regolare Rubaiyat

La giornata delle Champions Day si è conclusa con un altro guizzo sardo grazie alla puntuale monta del gentleman di Burgos Antonio Siri che in sella ad Infinity Focus ha trionfalmente calato il sipario sulla fantastica giornata disputatasi a Capannelle.

Lascia un commento