Pisa: da Chilivani l’imbattuto De Tzaramonte e Drakaris nella condizionata.

Spread the love

Saranno 5 i vincitori di “gran premi” protagonisti nella prova riservata ai mezzosangue di 3 anni, in pista anche i 4 anni ed oltre.

Giovedì 10 novembre a San Rossore ritornano a galoppare anche i mezzosangue, impegnati in due belle condizionate che vedranno a confronto sul doppio chilometro i 3 anni e i 4 anni ed oltre. Ma vediamo il tabellone dei partenti nella consueta analisi.

2SIGFRIDO
Euro 7.700 TRIO
14.35per cavalli anglo-arabi di 3 anni (Piana –  CONDIZIONATA  – FANTINI)P.Media
2000 metri
1DE TZARAMONTE -MS- Ms3
Arras Maikol
Brocca Francesco
Denanni Pietro
60
(5) L
2DEBARDU -MS- Cb3
Gessa Sandro
De Paola Federico
Cei Denise
56
(6) L
3DIDIDOMODOSSOLA-MS Mgr3
Sanna Mario
Santini Riccardo
Gadelotti Graziano
60
(7) CL
4DIOSU DE CAMPEDA Mbo3
Sanna Gavino
Carli Luigi
Marri Luciano
56
(1) PL
5DRAKARIS -MS- Ms3
Fadda Antonio
Cottu Antonio
Falconi Domenico Pio
60
(4) L
6L’IMPERATRICE -MS- Fgr3
Fele Andrea
Narduzzi Massimiliano
Sc Clodia Di Capparella A. Srls
58½
(3) L
7ORIZZONTE DACLODIA Mgr3
Sulas Salvatore
Narduzzi Massimiliano
Sc Clodia Di Capparella A. Srls
60
(2) P

Condizionata per anglo arabo di 3 anni sui 2000 metri: come sempre in questi casi binocoli puntati sull’imbattuto De Tzaramonte, reduce da 6 vittorie consecutive delle quali le ultime 3 arrivate, seppur intervallate tra loro, in altrettanti “gran premi”. L’allievo di Francesco Brocca ha la possibilità di allungare a 7 le vittorie di fila, cosa mai riuscita a nessuno nel nuovo millennio. A vestire la giubba di Piero Denanni sarà nuovamente Maikol Arras. Dalla Sardegna lo seguirà anche Drakaris, reduce da una vittoria a tavolino che non sminuisce a fatto il valore espresso dal cavallo allenato da Antonio Cottu nel Criterium dell’Anglo Arabo a Firenze, dove con grande coraggio ha duramente attaccato la buonissima Dringhijola. Ovvio che in questo contesto il portacolori di Domenico Falconi, dovrà ripetersi su quello standard o forse qualcosa in più, compito affidato ad Antonello Fadda.

Tra gli altri, meritano pianamente il rispetto i due clodiani L’Imperatrice e Orizzonte da Clodia, non particolarmente brillanti nelle ultime uscite ma assolutamente capaci di lottare la corsa. Un altro nome che non va sottovalutato è quello di Dididomodossola, soggetto protagonista in estate a Livorno e anche lui in grado di intervenire. Diosu de Campeda sembra sacrificato su questa distanza, così come Debardu.

4ZOBEG
Euro 7.700 TRIO
15.40per cavalli anglo-arabi di 4 anni ed oltre (Piana –  CONDIZIONATA  – FANTINI)P.Media
2000 metri
1ADONE DA CLODIA-MS Mb11
Di Leo Gianluca
Nerozzi Aldo
Bartalini Claudia
56½
(6) 
2ASSUEORO -MS- Mb6
Saiu Stefano Raimondo
Trapassi Camilla
Trapassi Camilla
52
(2) L
3BOLLIRI -MS- Mb5
Del Fabbro Sara (*)
Moro Giovanni
Fenu Tomaso
56½
(1) PL
4BORREALE -MS- Fgr5
Sanna Mario
Barontini Riccardo
San Giusto Srl
58
(7) L
5CHIRIG’ANTONI -MS- Ms4
Mulas Silvano
Brocca Francesco
Denanni Pietro
55
(3) 
6RIBELLE DA CLODIA Mbo9
Sulas Salvatore
Narduzzi Massimiliano
Sc Clodia Di Capparella A. Srls
56½
(4) L
7VANADIO DA CLODIA Mgr7
Fele Andrea
Narduzzi Massimiliano
Sc Clodia Di Capparella A. Srls
56½
(5) L

Condizionata per anglo arabo di 4 anni ed oltre sui 2000 metri: vista l’ultima strabiliante prestazione, seguiamo il tentativo di bis di Borreale, che dovrà vedersela con mai domi “da Clodia” Ribelle, Vanadio e Adone. Resta comunque una corsa aperta.

Lascia un commento