Roma: le sarde Maitola e Andromeda Star sbancano Capannelle – 17/03/2023

Spread the love

Protagonisti il jockey Maikol Arras e il trainer Antonio Cottu nei successi delle 3 anni Maitola e Andromeda Star, rispettivamente a bersaglio per le scuderie Gusana e Biddau.

Roma 17/03/2023

Pomeriggio magico per il trainer Antonio Cottu e i suoi cavalli allenati a Chilivani, protagonisti a Capannelle con due vittorie confezionate dalle purosangue di 3 anni Maitola e Andromeda Star.

Importante conferma per Maitola: la portacolori della scuderia Gusana, dopo aver vinto 2 mesi fa a Livorno, replica anche a Roma, vincendo un handicap sui 1200 metri della pista all-wealther. Con in sella un ispirato e convincente Maikol Arras, Maitola ha dovuto stravolgere i suoi piani tattici correndo senza punti di riferimento e quasi di inerzia ha dovuto correre in avanti. Arras è stato abile a conservarsi le energie per il finale, riuscendo a far reagire la saura presentata dal team Cottu che è riuscita a riorganizzarsi e riconquistare la testa della corsa nel tratto ultimo, salvandosi dal bottiano Caeman e Dario Vargiu. Per Maitola da Sioux Nation e Miss Luky Jane, si tratta della 4^ vittoria in carriera, alle quali si aggiungono 3 secondi posti in 8 corse disputate.

Il duo Cottu – Arras si ripete subito dopo con una strepitosa Andromeda Star: la cavalla dei ploaghesi Antonio Biddau – Luigi Camboni, stupisce tutti vincendo bene sui 1000 metri di pista dritta dopo 7 mesi di inattività, fermando il cronometro a 57.1 secondi. Un buonissimo riferimento per la categoria, impreziosito dall’aver imposto la sconfitta al favorito e certamente più pronto Royal Rachel. Per Andromeda Star da Requinto e Memyselfie, si tratta della 4^ affermazione in carriera in 5 corse disputate, l’unica volta che é rimasta a secco è stata nella listed corsa lo scorso anno a Roma. Andromeda Star lo scorso anno aveva vinto il Criterium Turritano, lei che è la sorella uterina di Danielina, altra cavalla regolare in Sardegna

Una doppia vittoria e soddisfazione per l’allenatore di Ollolai Antonio Cottu, da circa un ventennio ai vertici del galoppo sardo e spesso infallibile nelle sue incursioni continentali.

RISULTATI QUI

Lascia un commento