Marco Bitti su Venabella vincono il Paliotto a Castiglion Fiorentino

Spread the love

Il fantino di Oliena in groppa all’anglo arabo sardo Venabella, bissa il successo ottenuto nel 2019 sempre per i colori del Rione Porta Romana.

Castiglion Fiorentino 18/06/2022

Dopo due anni di stop, anche a Castiglion Fiorentino è ripartita la tradizione del Palio. Nel tardo pomeriggio di sabato 18 giugno si è disputato il memorial Gentili, il Paliotto che da l’opportunità ai “giovani” fantini di mettersi in evidenza.

Partecipanti :

  • PORTA ROMANA : Venabella – Marco Bitti
  • CASSERO : Zilla – Nicolò Farnetani
  • PORTA FIORENTINA : Ziculitth – Alessandro Cersosimo

Come nel 2019, ha trionfare è stato Marco Bitti che indossava come allora il giubbetto del Rione Porta Romana. Il classe 97, ha avuto la pazienza di attendere l’ultimo giro per attaccare il battistrada Cassero che confidava nell’accoppiata Zilla – Nicolò Farnetani. Quest’ultimo dopo aver condotto al comando per più di metà gara, nel tentativo di parare l’affondo deciso di Porta Romana andava a terra, lasciando campo libero a Bitti e alla potente Venabella.

Un mossa studiata e astuta quella messa in azione da Marco Bitti, abile e cattivo al momento giusto nel sferrare l’attacco al rivale. Un successo che sicuramente alza un po’ il morale al giovane fantino di Oliena, reduce da un infortunio alla spalla rimediato lo scorso marzo in seguito ad una caduta durante le prove di addestramento a Legnano. Da anni è la “spalla” di Carlo Sanna, con il quale è cresciuto e sta continuando a formarsi, dimostrando di essere un fantino affidabile e pronto nel caso di un ipotetico cambio generazionale in Piazza del Campo.

La Sardegna come sempre è protagonista nelle manifestazioni equestri, in questo caso con il fantino Marco Bitti e con la mezzosangue Venabella, cavalla nata in Sardegna da Docksider e Ovidia(Oscar Dey) presso l’allevamento dell’orgolese Fillppo Muggianu. Venabella, a suo tempo vinse all’esordio a Chilivani e si piazzò nell’Internazionale sotto la preparazione di Cesare Satta, prima di approdare in Toscana. C’è da dire che questo allevamento si messo in evidenza anche nel 2019 al Palio di Fermo con la vittoria di Zenia Zoe, sorellastra appunto di Venabella.

Il Palio vero e proprio si disputerà Domenica 19 Giugno e vedrà protagonisti le seguenti accoppiate:

  • CASSERO: Red Riu – Adrian Topalli / Albalonga Valter Pusceddu
  • PORTA ROMANA: Abracadabra – Andrea Chessa / Umatilla Michel Putzu
  • PORTA FIORENTINA: Quore de Sedini – Dino Pes / Ungaros – Sebastiano Murtas

Lascia un commento