Carlo Sanna su Tabacco vincono il Palio di Siena per la contrada dell’Onda

Siena 04/07/2024

I colpi di scena arrivano dalla scelta dei cavalli, fuori i due volte vincitori Remorex e Zio Frac, poi gli ambiti Tale e Quale e Anda e Bola, dentro 6 esordienti e 4 cavalli “esperti”. Tra questi Viso D’Angelo, Ungaros, Tabacco e Veranu, fanno esultare i contradaioli di Pantera, Valdimontone, Onda e Oca! Tra gli esordienti, secondo i rumors pescano bene il Bruco con Brivido Sardo e il fantino debuttante Mattia Chiavassa detto Tambani, poi Civetta con Criptha e il fantino Federico Guglielmi detto Tamure’, la rivale Leocorno con Ares Elce e il fantino Sebastiano Murtas detto Grandine. Ma in linea di massima tutti i cavalli chiamati per la prima volta a correre una Carriera, si portavano dietro buone voci. Da segnalare anche l’esordio del giovane fantino Gabriele Puligheddu detto Granito, ingaggiato per vestire il giubbetto della Giraffa e montare Ardeglina. In virtù di ciò le certezze non sono abbastanza, il Palio è incerto nonostante i big Tittia e Scompiglio vanno a montare nell’Oca e Montone cavalli con già dei Palii sulle gambe, con la Pantera a capeggiare i favori del pronostico. Le 6 prove non chiariscono i dubbi, i cavalli debuttanti non rubano l’occhio più di tanto e lasciano qualche perplessità.

L’Ordine d’ingresso tra i canapi

  1. PANTERA : VISO D’ANGELO – BELLOCCHIO
  2. VALDIMONTONE: UNGAROS – SCOMPIGLIO
  3. NICCHIO: AKIDA – TURBINE
  4. GIRAFFA: ARDEGLINA – GRANITO
  5. CIVETTA: CRIPTHA – TAMURE’
  6. LEOCORNO: ARES ELCE – GRANDINE
  7. BRUCO: BRIVIDO SARDO – TAMBANI
  8. OCA: VERANU – TITTIA
  9. ONDA: TABACCO – BRIGANTE
  10. R. LUPA: ZENIOS – TEMPESTA

La sorte gioca con il Palio e mette l’una accanto all’altra le due coppie di rivali Montone – Nicchio e Civetta – Leocorno.

Dopo due giorni di rinvii a causa del maltempo è PALIO! Tutti presenti agli ordini di Bartolo Ambrosione! Dopo mezz’ora di mossa e due partenze false si va. Subito in testa l’Oca con una mossa presa benissimo ancora una volta da Tittia, inseguito da l’Onda e Leocorno. Oca gira al primo San Martino tallonata dall’Onda che al casato passa al comando sull’indecisione di Veranu che tradisce il suo interprete. Da qui inizia la favolosa galoppata di Tabacco e Carlo Sanna, che per tutto il resto del Palio, controllano le mosse dell’Oca che ha provato a passare il battistrada ma ha trovato tutte le porte chiuse. Dietro cadevano al primo San Martino Civetta, al secondo la carambola innescata dalla brutta caduta del Valdimontone che stava facendo una rimonta degna di nota con un Bartoletti indiavolato. Ma il suo Palio si spegne sula sulla scivolata di Ungaros che si trascina sul tufo la Pantera, Nicchio e Giraffa Al bandierino nerbo al cielo per BRIGANTE su TABACCO! A precedere di mezza lunghezza una mai doma Oca, poi il Leocorno con la buona prova del debuttante Are Elce ben montato da Sebastiano Murtas, seguito dal Bruco con l’accoppiata esordiente Brivido Sardo – Chiavassa.

Carlo Sanna ottiene la sua terza vittoria in Piazza del Campo, la seconda con il giubbetto dell’Onda, dopo la prima volta con Porto Alabe nell’agosto 2017, che come Tabacco è figlio di Vidoc III. Per il classe 89 di Sindia si tratta del 3° successo in Piazza del Campo!

Tabacco è un fondo arabo del 2012, nato dall’incrocio tra Vidoc III e Fedrabella, presso l’allevamento di Angelo Sanna di Pozzomaggiore. A Siena è arrivato attraverso l’intuizione di Antonio Siri, che lo ha preparato nel tempo ad hoc formando un cavallo preciso e regolare che è arrivato meritatamente a vincere il suo Palio. Tra l’altro di proprietà dell’ondaiolo Riccardo Coppini


Lascia un commento

Verified by MonsterInsights